- Orchestra Sinfonica nazionale della RAI - L´incontro con il segretario dell´Orchestra Sinfonica nazional

- Collaborazione attiva ed invio degli articoli alle riviste internazionali „SLOVENKA, (RS),),

43. Partecipazione alla CENA PRAGHESE, il 11.1.2009, Ristorante Klec Blazna, Torino, organizzata da Amici della Bohemia a T

21. BEFANA PARTY - 5.1.2008, Cus Cus Restaurant di ircolo Sportivo Cus, Torino.

 

1 Settembre 2006 – Fondazione dell’’Associazione Amici della Slovacchia MY&VY

​​

 

L’associazione MY@VY è nata il giorno 1.09.2006, il giorno della festa della Repubblica Slovacca dall’impegno di un gruppo di Slov

Foto dal Seminario sulla Lingua Slovacca - 26/11/16 a Ki-Gallery,TO

  

Italian

Duo Teste Dure - Invito al concerto

Italian

Invito al Seminario sulla Lingua Slovacca - 26/11/16, alle15,30 a Ki-Gallery,TO

 

Italian

Seminario:FAMIGLIE BILINGUE_Foto

 

Italian

Invito al Seminario: FAMIGLIE BILINGUE_13.10.16_alle 17,30

Italian

Il Presidente Kiska da oggi in visita ufficiale in Italia

Il Presidente slovacco Andrej Kiska sarà oggi e domani in Italia, dove avrà incontri ufficiali con il suo omologo Sergio Mattarella e il presidente del Senato Pietro Grasso. Kiska poi visiterà la sede romana dell’operazione navale EUNAVFOR MED SOPHIA e il Pontificio Collegio Slovacco di San Cirillo e Metodio.

Parteciperà anche insieme a Mattarella alla cerimonia inaugurale presso il Palazzo del Quirinale della mostra “Tesori gotici della Slovacchia”, che per la prima volta, in occasione del semestre di Presidenza slovacca dell’UE, porta in Italia capolavori sconosciuti dell’arte tardomedievale slovacca. Presso l’Ambasciata Slovacca a Roma, Kiska consegnerà postuma una onorificenza di Stato ai famigliari di Carlo Orlandi, comandante della nave da carico italiana Camogli, che salvò da morte certa oltre 500 profughi ebrei , la metà dei quali di nazionalità slovacca, naufragati presso l’isola di Creta nell’ottobre 1940. I naufraghi – fra i quali anche cechi, ungheresi, tedeschi, austriaci e polacchi, che si erano imbarcati a Bratislava sul battello fluviale Pentcho diretti ad Haifa, in Palestina, per sfuggire alle persecuzioni naziste, rimasero per dieci giorni su un piccolo isolotto con poco cibo e acqua. Avvistati dagli inglesi, che avevano le loro navi non distanti, non vengono soccorsi per timore dei campi minati. Intervenne invece il capitano Orlandi, che era molto più distante, che li portò in salvo. Orlandi fu in seguito preso dai tedeschi e internato in un campo di concentramento per militari e poi a Dachau.

Infine, sempre presso la sede diplomatica a Roma il presidente incontrerà la comunità dei connazionali slovacchi in Italia. http://www.buongiornoslovacchia.sk/index.php/archives/68197

Italian

L’Esposizione Internazionale Felina ad Asti, 24-25.9.2016

Il Palazzo dell’Enofila di Asti sabato 24 e domenica 25 settembre ospitava l’Esposizione Internazionale Felina, «GATTI IN FESTA». Erano presenti complessivamente 400 i gatti da tutto il mondo. La mostra è stata aperta al pubblico dalle 10 alle 18.30. Tra i numerosi visitatori non potevano a non mancare anche alcuni dei nostri soci. Ma i veri protagonisti sono stati i GATTI. Guardateli …. Miao, miao, marra miao!

 

Italian

Terra Madre Salone del Gusto a Torino

Alcuni nostri soci hanno visitato l’11°ma edizione di Terra Madre Salone del Gusto a Torino. E finalmente, dopo anni di assenza, nel Parco Valentino abbiamo trovato tre stand slovacchi, situati a fianco dei due stand cechi. Gli espositori erano felici nel sentirsi salutare in slovacco, la nostra lingua madre e ci hanno offerto dello strudel buonissimo. Inoltre vendevano birra e papavero.

Tre espositori della Repubblica Slovacca sono: 

Herbert syrups di Trnava, info@herbert.sk

Parco del Valentino e lungo Po - Mercato internazionale Europa - Postazione numero M219 FRUTTA E DERIVATI Tag: SLOVACCHIA FRUTTA Temi: FAI LA SPESA

Papavero di Jarnà di Cifer, Trnava,makzjarnej@gmail.com

Parco del Valentino e lungo Po - Mercato internazionale Europa - Postazione numero M221 SPEZIE Tag: SLOVACCHIA SPEZIE Temi: FAI LA SPESA BIODIVERSITÀ

Slow Food Tatry di Poprad, ladislav.racek@slowfoodtatry.sk

Parco del Valentino e lungo Po - Mercato internazionale Europa - Postazione numero M227 BIRRA Tag: SLOVACCHIA ASSOCIAZIONI SLOW FOOD NEL MONDO BIRRA Temi: FAI LA SPESA SLOW BEER

Due espositori della REPUBBLICA CECA sono:

Slow Food Palava - Czech Artisan Beer di Mikulov, ilcikova@pivovarmamut.cz

Parco del Valentino e lungo Po - Mercato internazionale Europa - Postazione numero O001 BIRRA

Sorbo della Moravia slovacca di Straznice, vit.hrdousek@seznam.cz

Postazione numero O003 FRUTTA E DERIVATI

Italian

Palio di Asti 2016

Anche quest’anno si rinnova la tradizione del Palio di Asti, tra corse di cavalli, rievocazioni in costumi medievali, sbandieratori e tanto altro. Non mancavano nostri membri dell'associazione MY@VY. Un evento, quello del Palio Astese, ormai storico che appassiona non solo i cittadini, ma anche le tantissime persone provenienti da tutto il Piemonte e dall’Italia che vi partecipano ogni anno. Se volete vivere l’atmosfera di un tempo passato, questo evento fa al caso vostro!

Nizza vince il Palio di Asti 2016.

Due partenze false, poi la corsa finale per aggiudicarsi l'ambito Palio. E' Nizza Monferrato ad aver vinto il Palio di Asti 2016 che si è appena concluso nel catino di piazza Alfieri. Nizza Monferrato ha quindi vinto il Palio 2016 con il fantino Atzeni. La corsa è stata dominata per oltre due giri dalla Cattedrale che volava letteralmente seguita da Don Bosco. Nell'ultima curva del cavallone Don Bosco è finito contro la Cattedrale rovinando a terra entrambi e lasciando via libera a Nizza e a San Lazzaro che hanno percorso l'ultimo rettilineo fianco a fianco. Nizza Monferrato ha poi avuto la meglio e ha tagliato il traguardo per prima. Non vinceva dal 1986 quando il Palio lo si correva ancora nell'altra piazza. Grande la soddisfazione di Verri, rettore nicese.

http://www.guidatorino.com/eventi-torino/palio-di-asti-2016/    http://www.lanuovaprovincia.it/pages/nizza-vince-il-palio-di-asti-2016-3...

    

Italian

Festival delle Sagre, Asti dal 10 all'11 settembre 2016

Membri di MY@VY alle Sagre di Asti

Niente come il vino identifica nel mondo Asti e la sua provincia. Per rendere omaggio in patria a questo ambasciatore universale, da 42 anni si celebra ogni seconda domenica di settembre, sotto il segno della Douja d’Or, il “Festival delle Sagre”, che è insieme un gigantesco museo vivente della storia contadina e il più grande ristorante all’aperto d’Italia. S’inizia di prima mattina con la sfilata storica nelle vie cittadine animata da 3.000 figuranti in costumi d’epoca, a piedi, sui carri trainati dai buoi piuttosto che dai roboanti trattori “a testa calda”. Oltre 40 Pro Loco ogni anno mettono in scena il lavoro nei campi, i mestieri, le feste contadine e i riti religiosi, dalla vendemmia al battesimo, dalla battitura del grano alla festa di leva. La sfilata termina in Piazza Campo del Palio, dove decine di casette, una per ciascuna Pro Loco, disegnano i confini del villaggio che arriva ad ospitare fino a 300.000 buongustai, provenienti dall’Italia e dall’estero. Qui, un piccolo esercito di cuochi prepara e serve al pubblico, pazientemente in fila, il menu più ricco e variegato di ogni tempo, circa 90 piatti tra antipasti, primi, secondi e dolci. Solo ed esclusivamente ricette tradizionali cucinate con materia prima del territorio e accompagnate da vini DOC astigiani. Servizio self service con bicchieri di vetro, piatti di carta e posate in materiale biodegradabile. Area attrezzata per i disabili.

Dal sito www.festivaldellesagre.it

    

Italian

Pages